Leaderboard Ad

#2 – Caricature & starnuti

0

Sono troppo contento, la nuova terapia anti-rinite che mi ha prescritto l’allergologo da quando mi ha diagnosticato la rinite mista anche sta dando i suoi frutti, il mio naso finalmente respira senza ostacoli!!! Passo un sacco di ore in facoltà, seguo le lezioni ma mi diverto anche perché sto conoscendo gente simpatica. Il migliore di tutti è Giorgio; mi fa morire perché, oltre ad essere un genio del web è anche un ottimo disegnatore e si diverte a fare caricature pazzesche dei prof. Stamattina eravamo al corso di Analisi 1 e come al solito lui ha cominciato a fare le sue vignette, questa volta prendendo di mira l’assistente, Strambelli, raffigurandolo come una sorta di scienziato pazzo che chiamiamo “Cervelli”. Peccato che per farmi vedere i suoi disegni mi ha lanciato il foglio, che è finito sotto il banco. Non so se sia stata la polvere… o il cambio di posizione… fatto sta che, quando mi sono chinato a raccoglierlo, ho iniziato a starnutire a raffica e il naso ha cominciato a colarmi senza ritegno. Un imbarazzo assurdo, si sono girati tutti verso di me proprio mentre mi trovavo in ginocchio con i piedi che sbucavano da sotto al banco. A quel punto Strambelli ha interrotto la lezione, tutti si sono zittiti mentre si sentivano solo i miei starnuti e Giorgio che manovrava per ritornare in possesso del foglio con i fumetti.

“Insomma, voi due, la smettete di fare baccano? Credete di essere al mercato? E lei, si curi quel raffreddore!” – ha sbottato il prof – mentre io correvo fuori dall’aula per spruzzarmi nel naso il mio provvidenziale spray cortisonico che non solo mi ha fatto passare l’attacco allergico ma mi ha anche salvato da una situazione a dir poco scomoda.

I CONSIGLI DELL’ALLERGOLOGO

allergologo

NELLE PERSONE CON RINITE ALLERGICA MISTA IN EFFETTI PUÒ BASTARE POCO PER SCATENARE QUALCHE PICCOLA REAZIONE AVVERSA. ALLERGENI COMUNI E DIFFUSI COME GLI ACARI DELLA POLVERE O LE MUFFE POSSONO INDURRE SINTOMI TIPICI COME GLI STARNUTI E LA PRODUZIONE DI MUCO, MA SI DEVE CONSIDERARE ANCHE IL FATTORE PSICOLOGICO! NEL TUO CASO, ALESSANDRO, DIREI CHE A CAUSARE L’ATTACCO DI RINITE È STATO L’IMBARAZZO, IL FATTO DI SENTIRTI IMPROVVISAMENTE “SCOPERTO” E QUINDI AL CENTRO DELL’ATTENZIONE, SITUAZIONI CHE IN CHI È TIMIDO PER NATURA  POSSONO GENERARE UNA CURIOSA REAZIONE DI DIFESA CHE TI PERMETTE DI FUGGIRE DA UNA SITUAZIONE DI DISAGIO. VEDRAI CHE CRESCENDO E DIVENTANDO SEMPRE PIÙ SICURO DI TE, ANCHE IL TUO NASO TI TRADIRÀ SEMPRE DI MENO, FIDATI!

Share.

About Author

Comments are closed.