Leaderboard Ad

#2 – Allergica all’ulivo… o alle olive?

0

Lo scorso weekend mi è successa una cosa incredibile. Con mio marito e nostro figlio Matteo siamo stati a vedere la partita di calcio di Luca, che finalmente aveva avuto la maglia da titolare ed era eccitatissimo. L’aria era impregnata di pollini di ulivo, a cui sono allergica, ma per fortuna i farmaci che sto prendendo per bocca e per naso mi hanno evitato sintomi sgradevoli. Ne è valsa la pena perché il mio piccolo bomber ha segnato il suo primo goal insaccando la palla nell’angolino della rete. Un tiro davvero notevole che è valso la vittoria della squadra! Abbiamo deciso di festeggiare con un bel pranzo al ristorante. Il menù verteva sulle specialità di stagione, e per antipasto c’erano tante ottime olive in salamoia e al forno. Io ho sempre adorato le olive, anche se finisco per mangiarne solo in occasioni speciali. Beh, questa lo era, e ne ho fatto una vera scorpacciata! Peccato che, una volta tornata a casa, ho notato che avevo la bocca gonfia. Non sarò mica allergica anche alle olive, oltre che all’ulivo?!? Sapevo che mi facevano ingrassare ma… questa dell’allergia mi mancava…

I CONSIGLI DELL’ALLERGOLOGO

allergologoHAI SPERIMENTATO SU DI TE GLI EFFETTI DI QUELLA CHE VIENE DEFINITA UN’ALLERGIA CROCIATA. CHI SOFFRE DI POLLINOSI, INFATTI, SPESSO SVILUPPA ANCHE ALLERGIE ALIMENTARI NEI RIGUARDI DI CIBI CHE FANNO PARTE DELLA STESSA FAMIGLIA DELLA PIANTA CHE PROVOCA L’ALLERGIA RESPIRATORIA. LA COSA BUONA È CHE LA TERAPIA CHE STAI SEGUENDO PER I POLLINI TI HA EVITATO FASTIDI PEGGIORI E UNA REAZIONE ALLERGICA PIÙ GRAVE. DA ORA IN AVANTI, COMUNQUE, TI CONSIGLIO DI MODERARE IL CONSUMO DELLE TUE AMATE OLIVE.

Share.

About Author

Comments are closed.