Leaderboard Ad

#1 – Rinite allergica e asma: da oggi vinco io!

0

Ho iniziato la preparazione per la maratona: sono alla seconda settimana e tutto sta procedendo alla grande. Oggi ho fatto la prima uscita da 20 km e non ho accusato particolari fastidi. Eppure siamo in pieno periodo di pollinazione e per la mia rinite allergica dovrebbe essere il momento peggiore dell’anno. Evidentemente la terapia che mi ha prescritto l’allergologo sta funzionando bene. I sintomi sono controllati e anche i bronchi rispondono bene nonostante la mia asma cronica. Sono veramente soddisfatto, anche perché grazie al trattamento della rinite sono tornato ad usare i farmaci al bisogno per l’asma con parsimonia; se penso che solo qualche settimana fa vivevo con il broncodilatatore in mano… Ora mi sento più libero di lasciarlo a casa, senza doverlo portare sempre con me. L’ansia di avere una crisi asmatica è tornata sotto controllo. Mi sto riappropriando della mia vita!


I CONSIGLI DELL’ALLERGOLOGO

allergologo

UN CONSIGLIO IN PIU’ PER I TUOI ALLENAMENTI OUTDOOR: EVITA LE ORE PIU’ FREDDE DELLA GIORNATA PERCHE’ IL FREDDO E’ UNO STIMOLO IRRITATIVO PER LE VIE AEREE. E RICORDATI DI FAR SEMPRE PRECEDERE L’ATTIVITÀ FISICA INTENSA DA ESERCIZI DI RISCALDAMENTO, ANCHE SE MAGARI SEI DI FRETTA.

Condividi.

Info Autore

Magazine di Allergologia con i consigli pratici per combattere le allergie

Commenti chiusi.